Diabete e omeopatia: Syzygium jambolanum e Cephalandra indica

Studio pubblicato su Homeopathy, 2015, 104, (3), 197

In questo studio sono stati trattati in vitro dei globuli rossi umani, con Syzygium jambolanum e Cephalandra indica in due diluizioni omeopatiche: 30CH e 200CH.
E’ stata rilevata un effetto protettivo sui globuli rossi con riduzione degli effetti lesivi del glucosio, tramite tramite diversi marcatori di glicazione (glicosio legato, fruttosamine e carbonili) ed analisi di modifiche strutturali con determinazione degli aminoacidi liberi. L’analisi chimica dei rimedi ha dimostrato la presenza di flavonoidi e glicosidi, probabilmente responsabili dell’effetto protettivo.
Entrambe le diluizioni dei due rimedi, 30CH e 200CH, hanno dimostrato un effetto protettivo, ma in particolare quelle di Cephalandra indica.

D.ssa Cristiana Magistro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...