Una pianta per riequilibrare la flora intestinale: Rehmannia glutinosa

Studio clinico pubblicato su Food Funct.2015 Jul 3

La radice di Rehmannia glutinosa Libosch (Shu Dihuang) fa parte della medicina tradizionale cinese, nel cui ambito è utilizzata per le malattie metaboliche.
Per comprenderne il meccanismo d’azione, la radice trattata al vapore è stata somministrata a 12 donne tra i 40 e i 65 anni, in condizioni di obesità, per 8 settimane. In queste donne è stata analizzata la composizione della flora intestinale prima e dopo il trattamento.
Tutte le donne hanno mostrato una variazione della flora batterica, che prima dell’assunzione di Rehmannia glutinosa era costituita da una maggior quantità di batteri Firmicutes e Blautia, dopo l’assunzione la prevalenza era di Actinobatteri e Bifidobatteri.
Non meno importante, tutte le donne hanno mostrato una netta diminuzione della circonferenza vita, che risulterebbe dunque avere una correlazione anche con la variazione della flora batterica intestinale.

D.ssa Cristiana Magistro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...